Come fare un caffè con la moka in modo corretto

con Nessun commento

Quante volte ti sarai sentito dire che il caffè che hai fatto ieri, con la caffettiera, non è venuto uguale a quello che hai fatto oggi. Oppure, che quello che fa tuo marito o tua moglie è più buono del tuo, o più forte, o migliore o peggiore che sia.

Capità questo perché viene utilizzato un metodo di preparazione che non ha una sua OGGETTIVITA’, ma dipende da una serie di variabili che influenzano il risultato finale. Hai sentito bene!!!

Se prepari la moka utilizzando pressature col cucchiaino, oppure creando cumuli di caffè più o meno alti, o praticando forellini sulla superficie del pannello di caffè, non potrai mai e poi mai ripetere due volte un’estrazione uguale, ottenendo il medesimo risultato.

Nel seguente video vi mostriamo il metodo corretto per estrarre un ottimo caffè con la moka senza adottare procedure sbagliate che compromettano il risultato finale in tazza.  BUONA VISIONE!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *